versione accessibile
Ricerca nel sito
Cerca
 Rubriche » Beni Culturali Ecclesiatici » La Cattedrale di Noto » Speciale riapertura » Un giorno storico 

Un giorno storico   versione testuale
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie

il Sindaco di Noto Corrado Valvo

Con la Cerimonia di Riapertura della Cattedrale del 18 giugno 2007, viene restituito alla Città e al Mondo intero, in tutto il suo splendore, uno dei monumenti simbolo di Noto e del Barocco mondiale. Un doveroso ringraziamento va rivolto, innanzitutto, a tutte le persone che hanno lavorato nella Ricostruzione e che, con sapiente impegno, amalgamando il lavoro di diverse istituzioni (Dipartimento di Protezione Civile, Prefettura, Vescovado, Sovrintendenza, Comune), dei Tecnici e delle Maestranze, sono riuscite a far si che, in un lasso di tempo ragionevole, fosse rimarginata quella gravissima ferita che, con il crollo, venne inferta ai Netini e a tutti i Cittadini del Mondo.

La presenza a Noto, in questo giorno Storico per il futuro della Città, delle massime Autorità di Governo, Nazionale e Regionale, di Personalità della Cultura e di tanti Cittadini provenienti da ogni parte del Mondo, ci onora e ci carica di ulteriori, forti, responsabilità. Responsabilità a cui non intendiamo sottrarci, consapevoli che Amministrare una Città, Ò Patrimonio dell'Umanità, d'una grande gioia, ma anche una grande fatica. Dall'evento luttuoso del crollo, questa Città ha saputo, con orgoglio, Risorgere, consapevole dell'importanza della sua storia e degli obbiettivi che l'attendono. Sicuramente, con la Cattedrale riaperta al culto ed ai visitatori, tutto il nostro Centro storico tornerà a pulsare di vita e di speranza. Una nuova, bellissima, pagina nella storia millenaria di Noto potrà essere scritta. Scriviamola assieme.
Il Sindaco Avv. Corrado Valvo
Martedì 18 Marzo 2008
Copyright Diocesi di Noto 2008 - Credits