versione accessibile
Ricerca nel sito
Cerca
 Rubriche » Notizie » Noto. Nasce la Bottega solidale per i poveri della città 

Noto. Nasce la Bottega solidale per i poveri della città   versione testuale
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie


 È stata Inaugurata ieri, 4 giugno 2019, la prima "Bottega solidale" del vicariato di Noto, un segno forte e concreto della carità verso le situazioni di povertà e di bisogno che interpellano la comunità cristiana e civile.
La "Bottega solidale" coordinata dalla Caritas, mediante i centri di ascolto parrocchiali, metterà a disposizione generi alimentari per le famiglie in necessità del territorio.
Presenti all'inaugurazione il Vescovo, mons. Antonio Staglianò, il Sindaco della città, dott. Corrado Bonfanti, Maurilio Assenza, direttore della Caritas diocesana, don Sebastiano Boccaccio, assistente Caritas per il vicariato di Noto e tanta gente che ha plaudito a questa encomiabile iniziativa.
Mons. Staglianò ha ricordato come la carità sia la manifestazione più tangibile di una fede matura che nulla ha a che vedere con il cattolicesimo convenzionale, fatto di religiosità esteriore e priva di mordente per incidere sulla società, per trasformarla e farla più giusta e fraterna.
Il Vescovo ha quindi ricordato come la carità cristiana corrisponda alla giustizia che interpella ogni uomo di buona volontà a un più deciso impegno di solidarietà, di condivisione e di redistribuzione delle risorse, questione cristiana e politica, nel senso più alto di servizio al bene comune.
Il Sindaco Corrado Bonfanti, ha ribadito il patto di intesa tra Diocesi e Comune per contrastare le forme di indigenza in cui versano non pochi abitanti della città, citando Papa Francesco che di recente ha sottolineato come i politici debbano farsi promotori di fiducia e di speranza tra la gente.
Dopo gli interventi previsti, il taglio del nastro con la benedizione di questo promettente progetto di solidarietà sociale.



Mercoledì 5 Giugno 2019Alessandro Paolino
Copyright Diocesi di Noto 2008 - Credits