DIOCESI di NOTO - Rubriche
"Giovani e Chiesa. Più fuori che dentro". In uscita il nuovo libro di mons. Staglianò


 "Giovani e Chiesa. Più fuori che dentro" è il titolo del nuovo libro del vescovo di Noto, mons. Antonio Staglianò, pubblicato dalla Casa Editrice Elledici, proprio all‘inizio del Sinodo dei vescovi sui giovani. 
La Chiesa tutta è chiamata a collocarsi di fronte a questo interrogativo: che cosa stiamo facendo per la fede dei giovani? 
"Il mio libro vuole essere un contributo ai lavori del Sinodo - ha dichiarato mons. Staglianò - a partire dal rapporto tra Chiesa e giovani, in particolare sulle difficoltà della Chiesa a comunicare il Vangelo dell‘umanità bella e attrattiva di Gesù".
"La questione - ha rimarcato il vescovo - non è solo imputabile alla non credibilità della Chiesa riguardo ad alcuni aspetti, come gli abusi o gli scandali recenti, ma il problema di fondo è che si è rotta la ‘cinghia di trasmissione‘ delle fede, principalmente in seno alla famiglia, venendo meno quel ‘cristianesimo domestico‘ che nasceva nello spazio familiare.
Tanto ateismo di oggi è generato proprio da questa mancata trasmissione della fede tra generazioni, si parla non a caso di una ‘prima generazione incredula‘".
Mons. Staglianò nel suo libro individua una via pratica, pastorale, quella della "Pop Theology", per intercettare, con il linguaggio della musica, la ricerca di senso dei nostri giovani, "per condurli all‘incontro con il Dio di Gesù, un Dio che non condanna, ma che ama e perdona. I giovani vogliono sentirsi amati da un Dio così".

Alessandro Paolino

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 04-OTT-18
 

Diocesi di Noto - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed