DIOCESI di NOTO - Rubriche
Il vescovo di Butembo-Beni in visita nella nostra diocesi


In occasione della ricorrenza del 30° anniversario del gemellaggio tra la nostra diocesi di Noto e quella congolese di Butembo-Beni, il vescovo “gemello” Mons. Sikuli Paluku Melchisedech, visiterà la nostra Chiesa locale dal 22 al 30 ottobre prossimi.
Questa visita di Mons. Sikuli - che ricambia quella del nostro vescovo Mons. Antonio Staglianò e di una folta delegazione netina a Butembo-Beni nell‘aprile scorso - è un‘occasione propizia per rilanciare il gemellaggio tra le due Chiese, nello spirito della cooperazione ecclesiale e missionaria ribadita con forza dal Concilio Vaticano II e dal Secondo Sinodo diocesano.
La Chiesa gemella di Butembo-Beni, vive oggi un momento di grande prova: lo stesso Mons. Sikuli esercita il suo ministero in condizioni di estrema insicurezza e la situazione è peggiorata negli ultimi tempi anche per la recrudescenza dell‘epidemia di Ebola.
 
Mons. Sikuli, visiterà gli otto Vicariati della diocesi secondo il seguente calendario:
 
• Martedì 23 ottobre: Modica;
• Mercoledì 24 ottobre: Scicli;
• Giovedì 25 ottobre: Avola;
• Venerdi 26 ottobre, pomeriggio: Rosolini; (in mattinata a Noto, per salutare il clero diocesano)
• Sabato 27 ottobre: Pozzallo;
• Domenica 28 ottobre: Pachino;
• Lunedì 29 ottobre: Ispica;
 
“Evidenziando l‘estrema importanza di questa occasione per rivitalizzare il nostro Gemellaggio - ha dichiarato il vicario generale della diocesi, mons. Angelo Giurdanella - esperienza modello di cooperazione missionaria tra le Chiese nel panorama italiano, invito tutti a prodigarsi perché dalla visita di Mons. Sikuli possano raccogliersi abbondanti frutti di grazia per la nostra amata Chiesa di Noto”.
 
 
 
 

Redazione

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 18-OTT-18
 

Diocesi di Noto - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed