Archivi della categoria: Messaggi

«Io sono Mediterraneo»
PATTO EDUCATIVO DI COMUNITÀ Costruiamo relazioni
Messaggi
02-06-2024

Io sono Mediterraneo – Costruiamo relazioni si colloca in una fase della storia dell’umanità segnata da drammatiche sfide. In un periodo in cui i rapporti tra le persone vanno verso l’anonimato provocato dalla frammentazione sociale e dal relativismo etico e culturale, l’impegno per la promozione integrale della persona ricorda che la società rimane viva se si modella sulla personalizzazione dei rapporti, a cominciare dal binomio io-tu. Lo scetticismo e la sfiducia, l’insicurezza, l’indecisione e la paura del futuro sostituiscono l’incontro sereno col tu: l’altro appare come nemico, qualcuno da studiare e analizzare, da sfruttare o possedere o infine un volto anonimo e indifferente tra i tanti. Quando vengono a mancare rapporti di reciprocità, la relazione è disarmonica. Si acuiscono il disagio sociale, l’ostilità, la diffidenza e la società si trasforma in massa.
Rimettere al centro la persona, significa, ricondurre l’uomo a se stesso per ridare speranza, raccogliendo l’invito a cogliere nella società il bisogno di ritrovarsi, di comunicare, di costruire e trovare vie percorribili di una prassi che si presenti nella sua forza profetica…

«IL TEMPO DELLA GIOIA NEL CUORE DI GESU’»
Messaggio agli animatori dei Grest e dei Centri Estivi
Messaggi
07-06-2024

Scrivo a voi ragazzi e giovani che ho incontrato in questi mesi e a quanti incontrerò prossimamente, a voi animatori della pastorale giovanile diocesana che con passione ogni giorno vi spendete per la vita di fede e la formazione delle nuove generazioni.
Nelle settimane dedicate ai Grest e ai Campi Scuola Parrocchiali vivrete intense giornate di animazione con lo spirito di chi vuol dedicare il proprio tempo agli altri. Vedremo in atto la Chiesa che sogniamo per il nostro futuro, che aiuta le famiglie, si prende cura dei ragazzi e fa incontrare il Signore in un tempo favorevole.

Sulla strada
Messaggio ai Giovani
Messaggi
22-10-2023

Carissimi giovani,
tutti siamo in cammino verso la realizzazione piena dei nostri sogni, riusciamo a tenere il passo spedito e amiamo rialzarci dopo ogni caduta o sconfitta.
Forse non ci siamo mai incontrati, o per scelte diverse o perché presi e distratti da tante altre cose che ci impediscono di incrociare lo sguardo e, a volte, di leggere le
sofferenze o asciugare le lacrime di persone che condividono la stessa nostra vita!
Ci accomuna la voglia di vivere, di scrivere pagine belle di vita vissuta in questa terra che amiamo, terra così bella e drammatica, ferita ma invidiata da tutti, solare ma che nasconde spine dolorose. Voglio presentarvi la vicenda di due giovani che nel giorno della Resurrezione di Gesù decidono di mollare tutto e fare ritorno a casa. Vengono ricordati e sono passati alla storia come i discepoli di Emmaus…

«RESTA CON NOI SIGNORE»
MESSAGGIO AI RAGAZZI DI PRIMA COMUNIONE
Messaggi

Sono Padre Salvatore da Caltanissetta e il nostro amatissimo Papa Francesco, nominandomi vescovo, mi ha inviato in questa terra bellissima, ricca di tante tradizioni ma anche piena di sogni. E tra questi ci sono anche i vostri. E li vedo bellissimi come del resto lo siete voi! Semplicemente meravigliosi!…

MESSAGGIO ALLA DIOCESI PER IL 180° anniversario di fondazione della Diocesi di Noto
Messaggi
25-01-2024

Il prossimo 15 maggio 2024 inizieremo le celebrazioni per il 180° anniversario di fondazione della nostra amata Diocesi. Noto, infatti, fu eretta come Sede Vescovile da Papa Gregorio XVI con la bolla Cravissimum sane munus il 15 maggio 1844.
La storia della Chiesa netina, fin dal suo nascere, ha segnato la vita religiosa e sociale del territorio sotto la guida di santi pastori e fedeli laici impegnati a testimoniare il Vangelo di Cristo e a formare le coscienze di tanti uomini e donne che hanno dato il loro contributo all’edificazione delle comunità cristiane di appartenenza.
I due Sinodi diocesani, che hanno dettato i ritmi della vita pastorale della nostra Chiesa nel XX secolo, sono il segno della vitalità e del dinamismo profetico della comunità cristiana netina «in cammino lungo le nostre strade», in profonda sintonia con il magistero pontificio (I Sinodo indetto da Mons. Giuseppe Vizzini nel 1923) e con le sapienti intuizioni del Concilio Vaticano Il (Il Sinodo indetto da Mons. Salvatore Nicolosi nel 1995).
Siamo grati al Signore Misericordioso per il dono della fede che ha accompagnato la storia di questa meravigliosa terra fin dai primi secoli di vita del Cristianesimo suscitando germogli di santità e di carità apostolica…

“Il Sogno della Pace”
Messaggio in occasione del 120° anniversario della nascita del Venerabile Giorgio La Pira
Messaggi
03-12-2023

In occasione del 120° anniversario della nascita del Venerabile Giorgio La Pira (9 gennaio 1904), il “sindaco santo” di Firenze, padre costituente, cattolico fervente, figlio della diocesi di Noto (originario di Pozzallo), il
 Vescovo della Chiesa netina, mons. Salvatore Rumeo, consegna alla comunità diocesana e alla società civile un messaggio che offre numerosi stimoli e suggestioni – specialmente in questo tempo drammatico di guerra e di disordini – per riflettere sul valore inestimabile della Pace, per la quale La Pira ha profuso generosamente il suo impegno di uomo politico, illuminato dalla sapienza del Vangelo.

“Il sogno di Dio”
Messaggio di Avvento 2023 di S.E.R. Salvatore Rumeo
Messaggi
25-11-2023

Il Vescovo di Noto, mons. Salvatore Rumeo, consegna alla comunità diocesana il messaggio di Avvento 2023, dal titolo: “Il Sogno di Dio”.
Il Presule netino esorta i fedeli della sua diocesi ad accogliere il Signore Gesù che nel mistero del Natale “non ha disdegnato di entrare nella storia dell’uomo attraverso l’estrema via della povertà, attraverso lo spazio semplice della vita di Maria e Giuseppe”, si legge nel messaggio.
Mons. Rumeo sottolinea come il Natale sia “la festa di Dio che ha posato il Suo sguardo su ciascuno di noi, sulle ferite di noi tutti. Mentre eravamo ancora lontani e peccatori, Dio ha ascoltato le nostre invocazioni, si è interessato di noi e della nostra vita. Ha deposto il suo grande cuore nelle nostre mani. Ha detto il Suo «sì» all’umanità”.
Il Vescovo ha quindi sottolineato che nel mistero dell’Incarnazione Dio ha realizzato il suo incontro con l’uomo e con la sua povertà: “Il Signore è qui – scrive ancora mons. Rumeo – è venuto a vivere tra di noi. Ha preso la vita di ogni uomo e l’ha fatta Sua con la tenerezza che soltanto Lui è capace di mostrare con grandezza d’animo”….

«LET’S GO»
MESSAGGIO AI CRESIMANDI E CRESIMATI
Messaggi

Carissimi amici mi presento subito. Sono Padre Salvatore e dal 18 marzo 2023 ho cambiato casa – ora risiedo a Noto – perché Papa Francesco mi ha chiesto di vivere il ministero del servizio episcopale in questa terra bellissima, ricca di tante tradizioni ma anche piena di sogni. E tra questi ci sono anche i vostri. E li vedo bellissimi come del resto lo siete voi!

Sicuramente con alcuni di voi ci siamo incontrati a scuola o nella celebrazione della cresima e con altri ci vedremo quanto prima possibile.

Non so come siete arrivati o state arrivando a questo straordinario e meraviglioso traguardo. Carichi e motivati oppure con il fiato grosso. Non voglio tediarvi ma credo sia arrivato il momento, così come ho detto fin dall’inizio della mia presenza in mezzo a voi, di condividere con voi qualcosa di veramente importante: la vita che ci è stata donata!

“MARIA SI ALZÒ E ANDÒ IN FRETTA”… ( Lc 1, 39)
Messaggio ai giovani della Diocesi di Noto in partenza per la XXXVIII GMG
Messaggi
16-07-2023

Carissimi giovani…
siamo pronti a partire per vivere in Portogallo questa nuova esperienza ecclesiale in comunione con i giovani provenienti da ogni parte del mondo. Abbiamo accolto l’invito di Papa Francesco e ora ci muoviamo per iniziare il nostro pellegrinaggio della fede.
Mi rivolgo a voi giovani che avete deciso di partire e di mettervi alla sequela di Cristo seguendo l’esempio di Maria che «si alzò e andò in fretta». A Lisbona ascolteremo la Sua Parola, parleremo di Lui e pregheremo insieme perchè il sogno di Cristo diventi il nostro sogno. Scriveva San Giovanni Paolo II: «La Chiesa vi guarda con fiducia e con amore, essa è la vera giovinezza del mondo, guardatela e troverete in lei il volto di Cristo».
Siamo animati da una sola pretesa, quella di tornare a vivere la fede con molta semplicità perché il Vangelo è dei piccoli, dei semplici e degli umili. Abbiamo bisogno di voi, perché siete importanti non solo per le nostre comunità ma per la nostra stessa vita, per la nostra giornata terrena. Insieme dobbiamo tornare a dire il Vangelo a tutti presentando la testimonianza di Maria che ha affrontato le fatiche di un lungo viaggio per amare e servire: questo è il vangelo di Gesù…

«PRONTI…VIA»
Messaggio ai Grestini e agli animatori dei Centri estivi
Messaggi

Carissimi ragazzi…ci siamo!
è arrivato il momento di dare colore alla nostra gioia, dare vita alla nostra bellissima estate. Insieme vogliamo correre, giocare, pregare, cantare e crescere nella fede. Già vedo le vostre t-shirt con mille disegni, loghi e fantasie.
Santi, cavalieri, parabole del Vangelo, uomini e donne di ieri e di oggi che i nostri sacerdoti e animatori vi presenteranno ogni giorno nei momenti formativi: facciamo tesoro di tutto, perché questo tempo lo ricorderemo per sempre. Il tempo della fanciullezza, della prima giovinezza rimane scolpito nella mente e nel cuore…